Via Manin 18
33100 Udine
tel. 0432 510856
info@associazioneteatralefriulana.com

Baraban

Responsabile: 
Italo Tavoschi
Sede: 
Via Viola, 3 33100 UDINE
Telefono: 
335 8021217
Email: 
p.zoratti@italfiscont.it
Web: 
www.compagniateatralebaraban.blogspot.com

atfh20 Spettacoli in cartellone

Spettacoli in cartellone

Padre Turoldo: fede e poesia

Autore:
David Maria Turoldo
Regia:
Italo Tavoschi
Genere:
Spettacolo oratorio

Per l'allestimento di "PADRE TUROLDO: FEDE E POESIA", spettacolo-oratorio che la nostra compagnia ha portato in scena in diversi palcoscenici regionali, nazionali e internazionali, abbiamo dovuto circoscrivere il campo di osservazione soltanto ad alcune delle problematiche che stanno alla base della sua vasta opera poetica. Abbiamo scelto di trattare l'argomento Madre (associato spesso al concetto di Madonna), l'argomento Terra (cioè Friuli = radici = povertà), l'argomento Sofferenza (...

Frankenstein junior

Autore:
Mel Brooks
Regia:
Manuela Del Piero
Genere:
Comico

Lo spettacolo è divertente, adatto a grandi e piccini, un fanta-horror comico con situazioni paradossali che strappano la risata. Il testo è tratto dalla sceneggiatura originale del celebre film di Mel Brooks; manuela Del Piero lo ha rielaborato trasformandolo in una piece teatrale che ne mantiene intatte le "storiche" battute, pur assumendo una connotazione teatrale.

Baraban

decorazione logo atf

NEL 1970, PER INIZIATIVA DEL DRAMMATURGO FRIULANO LUIGI CANDONI, SORGE A UDINE UNA NUOVA
COMPAGNIA CON LA DENOMINAZIONE DI “ TEATRO ORAZERO “. A QUESTO NUOVO GRUPPO DARANNO LA
LORO ADESIONE MOLTI DEI COMPONENTI DELLA FORMAZIONE UDINESE DEI “GIOVANI ATTORI” NATA
UNA DECINA DI ANNI PRIMA. DOPO LA SCOMPARSA DI CANDONI NEL 1974 IL GRUPPO RIMANE SOTTO LA
GUIDA DI ITALO TAVOSCHI, CHE NE SARÀ ANCHE IL DIRETTORE ARTISTICO E REGISTA STABILE FINO AL
1995.NEL 1981 LA COMPAGNIA DECIDE DI RENDERE OMAGGIO A LUIGI CANDONI ASSUMENDO LA DENOMINAZIONE
DI “BARABAN” (DAL TITOLO DI UNA DELLE SUE ULTIME OPERE), COSTITUENDOSI PRIMA IN
COOPERATIVA E SUCCESSIVAMENTE IN ASSOCIAZIONE TEATRALE. QUESTE DUNQUE LE TAPPE PRINCIPALI
DI UNA QUASI QUARANTENNALE ATTIVITÀ, REALIZZATA CON SPIRITO AMATORIALE -MA CON MEZZI
ESPRESSIVI SEMIPROFESSIONALI- DA QUESTA FORMAZIONE TEATRALE UDINESE, AD OGGI LA PIÙ VECCHIA
IN ATTIVITÀ A UDINE. INNUMEREVOLI SI SONO SUSSEGUITE NEGLI ANNI LE STAGIONI TEATRALI,
IMPEGNATIVE MA DI GRANDE SODDISFAZIONE, CON SERATE DI LETTURE PUBBLICHE, DI LAVORI TEATRALI
PER LE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DELLA PROVINCIA, LABORATORI, CONFERENZE, RAPPRESENTAZIONI
IN ITALIA E ALL’ESTERO, PRESENZA COSTANTE NEL PANORAMA CULTURALE UDINESE
E PURE NELLE PRODUZIONI RADIOFONICHE, TELEVISIVE E CINEMATOGRAFICHE REGIONALI, MA PURE
NAZIONALI E INTERNAZIONALI. TROPPO LUNGO SAREBBE L’ELENCO DELLE INNUMEREVOLI OPERE RAPPRESENTATE,
IN PUBBLICHE LETTURE PIUTTOSTO CHE PRODOTTE PER IL PALCOSCENICO. I GENERI SI
SONO ALTERNATI, ALLA SPERIMENTAZIONE O AVANGUARDIA, SONO SEGUITI TEMPI DI RIFLESSIONE E
MATURAZIONE CON LA MESSA IN SCENA DI OPERE CLASSICHE ITALIANE E STRANIERE, PRIVILEGIANDO
LA QUALITÀ ARTISTICA PIUTTOSTO CHE LE MODE DEL MOMENTO. SI È PASSATI DA CANDONI A BECKETT,
DA JONESCO A DORST, DA OSBORNE ALL’ARETINO, DAL RUZANTE A ROSSO DI SAN SECONDO, DA PIRANDELLO
A BETTI, DA GOETHE A GARCIA LORCA, DA EDUARDO DE FILIPPO A FÉLICIEN MARCEAU, DA
GOLDONI A IBSEN, DA DOSTOJEVSKI A D’ANNUNZIO, DA MACHIAVELLI AL NIEVO, DA GOGOL A FEYDEAU,
DA TARDIEU A DE GHELDERODE, DA FAULKNER A SARTRE, AD AGATA CHRISTIE, ETC., OLTRE NATURALMENTE
AGLI AUTORI FRIULANI ZORUTTI, NEGRO, MICHELUTTI, MARIONI, CHIARCOSSI, GIACOMELLI,
GIOITTI, GREGORICCHIO, PADRE DAVID MARIA TUROLDO, ETC.