Via Manin 18
33100 Udine
tel. 0432 510856
info@associazioneteatralefriulana.com

Estragone

Responsabile: 
Norina Benedetti
Sede: 
San Vito al Tagliamento (Pn), VIA PERTEADIS,1
Telefono: 
3477100488
Email: 
norina.benedetti@alice.it
Web: 
www.teatroestragone.it

atfh20 Spettacoli in cartellone

Spettacoli in cartellone

Nel paese di Sognibelli

Autore:
M.ENDE
Regia:
GIANLUCA VALOPPI
Genere:
TEATRO PER BAMBINI

NEL PAESE DI SOGNIBELLI TUTTI DORMONO SERENAMENTE, ANZI DIVENTANO RE E REGINA COLORO CHE FANNO I SOGNI PIÙ BELLI. MA LA PICCOLA PRINCIPESSA PISOLINA NON NE VUOLE SAPERE DI ADDORMENTARSI, PERCHÉ APPENA CHIUDE I SUOI BELLISSIMI OCCHI, BRUTTI INCUBI L'ASSALGONO. PAPÀ RE E MAMMA REGINA SONO MOLTO PREOCCUPATI E CERCHERANNO IN TUTTI I MODI DI AIUTARE LA LORO FIGLIOLETTA. COSÌ IL RE DECIDERÀ DI PARTIRE PER UN LUNGO E AVVENTUROSO VIAGGIO TRA MILLE PERIPEZIE ALLA RICERCA DI UNA CURA MIRACOLOSA...

Resurequie

Autore:
Carlo Tolazzi
Regia:
Arianna Zani
Genere:
monologo

A Trava vicino a Tolmezzo all'inizio del secolo scorso vennero rinvenuti centinaia di resti di neonati, eppure fu un fenomeno di grandiosa pietà popolare.
Resurequie, attraverso il personaggio della carnica Emilia, ci racconta un mondo fatto di credenze forti, profonde e totalizzanti, di obblighi accettati, ma non subiti.
Emilia appartiene alla sua terra, alle sue usanze, all'ignoranza e alla semplicità del sentire le proprie emozioni. Ciò che la fa agire è la passione...

decorazione logo atf

IL GRUPPO TEATRALE ESTRAGONE È NATO NEL 1996 PER VOLONTÀ DELL'ATTRICE NORINA BENEDETTI, DAL 2003 SI È COSTITUITO IN ASSOCIAZIONE CULTURALE ED È DIVENUTO MEMBRO SIA DELLA FITA-UILT, SIA DELL' ATF.
IL NOME ESTRAGONE HA UNA DOPPIA ACCEZIONE: DA UN LATO, RAPPRESENTATO DA “ESTRAGONE” IN QUANTO PERSONAGGIO BECKETTIANO PER RICHIAMARE IL TEATRO MODERNO, DALL’ALTRO RICORDA IL DRAGONCELLO UNA PIANTA PERENNE,DIFFICILE DA ESTIRPARE. NELLO STESSO MODO QUESTA COMPAGNIA VUOLE RADICARSI SUL TERRITORIO E “INSAPORIRE” LE SCENE CON SPETTACOLI CHE ABBIANO SEMPRE UN TOCCO DI ORIGINALITÀ.
NEL CORSO DEGLI ANNI L’ESTRAGONE SI È SPESSO CONFRONTATO SIA CON TESTI CLASSICI RIVISITATI SOTTO UNA LUCE MODERNA SIA CON TESTI CONTEMPORANEI.
PREROGATIVA DEL GRUPPO E’ CRESCERE A LIVELLO TECNICO,PER QUESTO ANNUALMENTE VENGONO ORGANIZZATI LABORATORI DI PERFEZIONAMENTO CON ATTORI E REGISTI PROFESSIONISTI.
TEATRO ESTRAGONE SI OCCUPA, INOLTRE, DELLA DIFFUSIONE DEL TEATRO SUL TERRITORIO ORGANIZZANDO DUE RASSEGNE PER FAMIGLIE, OVVERO: “SIPARIO D'AUTUNNO” CHE VA DAL MESE DI OTTOBRE A DICEMBRE E “SENZA SIPARIO D'ESTATE” CHE SI SVOLGE NEI MESI DI LUGLIO ED AGOSTO. ABITUALMENTE SI OSPITANO SPETTACOLI IN FRIULANO, IN DIALETTO TRIESTINO E IN ITALIANO.
FIORE ALL'OCCHIELLO È LA RASSEGNA DEDICATA INTERAMENTE AI BAMBINI “SIPARIETTO D'AUTUNNO” CHE SI SVOLGE NEI MESI DI OTTOBRE E NOVEMBRE.
TRA LE PRODUZIONI SI RICORDA:
DEL 2003 È LA COMMEDIA BRILLANTE “A LETTO CON 100, AMATA PIÙ NESSUNA”DI N.COWARD, E IL DRAMMA “LA VOCE UMANA” DI J.COCTEAU, ENTRAMBI PER AL REGIA DI NORINA BENEDETTI.
NEL 2004 VA IN SCENA ANCORA UN'OPERA IMPEGNATA,QUALE ”LE SERVE” DI J.GENET.
NEL 2005 LA COMPAGNIA PRESENTA LA COMMEDIA AD EQUIVOCI”CIÒ CHE VIDE IL MAGGIORDOMO”DI J.ORTON CON LA REGIA DI ANDREA TRANGONI.
NEL 2006 LO SPETTACOLO PER BAMBINI “TRE DONI, TRE MAGIE.
NEL 2007 CON LA REGIA DI CARLA MANZON DEBUTTA LO SPETTACOLO “NOVECENTO, IL PIANISTA SULL'OCEANO”.
NEL 2008 CON LA REGIA DI ANDREA TRANGONI,L'ASSOCIAZIONE RITORNA AD I CLASSICI CON “IL MALATO IMMAGINARIO” DI MOLIÈRE.
NEL 2011 CON LA REGIA DI NORINA BENEDETTI VI È IL DEBUTTO DELLA COMMEDIA “CHE COS'È L'AMOR” RISCRITTURA DELLO SCESPIRIANO “SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE”.
DEL 2012 È IL MONOLOGO “RESUREQUIE”DI CARLO TOLAZZI (PREMIO CANDONI NUOVE DRAMMATURGIE 2000) CON NORINA BENEDETTI PER LA REGIA DI ARIANNA ZANI, E LA NUOVA PRODUZIONE “NEL PAESE DI SOGNIBELLI”, OLTRE A SVARIATE LETTURE PRESSO SCUOLE DELL'INFANZIA E LIBRERIE.

PREMI:
Nel 2000
Concorso regionale organizzato dal “Progetto giovani” di San Vito al Tagliamento (Pn) con lo spettacolo “Otelma”, un Amleto tutto al femminile, la compagnia ottiene il riconoscimento come migliore regia e migliore interpretazione del testo.
Nel 2007
Concorso regionale “Teatro a tema” organizzato dal Teatro Incontro di Trieste,con “Novecento, il pianista sull'oceano” lo spettacolo viene premiato come migliore regia a Carla Manzone come migliore attrice a Norina Benedetti.
Nel 2009
Concorso nazionale “7per 15” organizzato dalla “Bottega del Teatro” di Portogruaro con “Novecento la leggenda del pianista sull'oceano” la pièce viene premiato come “migliore spettacolo”
Nel 2010
“Festival Nazionale di Teatro Amatoriale “ di Sant'Urbano (Ro) premio come “migliore attrice protagonista” a Norina Benedetti e “menzione speciale” a Carla Manzon per la regia.
Nel 2011
Concorso regionale “Teatro a tema” organizzato dal Teatro Incontro di Trieste,con “Il malato immaginario”regia di Andrea Trangoni lo spettacolo viene premiato come migliore attrice Norina Benedetti e come migliore attore Max Salvador.
Nel 2012
Concorso regionale “Teatro a tema” organizzato dal Teatro Incontro di Trieste,con “Che cos’è l’amor”regia di Norina Benedetti lo spettacolo viene premiato come migliore spettacolo.